Una rimonta al cardiopalma stende Noceto, Serie C in semifinale

6 Dic 2021

Una bella prova di maturità per la senior di Pieve quella odierna, a dispetto delle molte assenze e delle varie difficoltà. La gara con Noceto si era messa molto male, sullo 0-13 con poco più di 20 minuti da giocare, ma il cuore dei ragazzi ha avuto la meglio anche sugli avversari e all’ultimo respiro è arrivata anche la vittoria.

Il match di oggi si presentava difficile per i ragazzi di Pieve, alle prese con diversi indisponibili tra infortuni e malattie: Govoni all’esordio da apertura, Marzocchi-Cevolani coppia inedita di centri e Guandalini-Piunti per la prima volta a sostenere la prima linea della mischia. Infatti il primo tempo è, per dirla all’inglese, uno “scrappy affair”, con Noceto a beneficiare dei molti falli e dell’imprecisione al piede dei padroni di casa: avanti con un calcio piazzato, i gialloblu ospiti sfruttano anche la superiorità numerica derivante dal cartellino giallo subito da Serra per segnare anche l’unica meta della prima frazione. Secondo tempo che si apre come si era chiuso il primo, con un altro giallo per Pieve (questa volta per Accorsi appena entrato a mediano di mischia), e altra meta per Noceto, avanti a questo punto 0-13. Pieve non si disunisce, e una volta ristabilita la parità numerica comincia a macinare gioco, segnando due mete con Marzocchi e Cevolani, frutto di buone giocate dei trequarti e riapre il match, sul punteggio di 10-13 con ancora 10 minuti da giocare. A pochi minuti dal termine ci sarebbe anche l’opportunità di pareggiare e mandare la contesa ai tempi supplementari con un calcio piazzato, ma i padroni di casa si sentono fiduciosi dei propri mezzi e optano per la touche: scelta che paga, visto che proprio sull’ultimo pallone del match è ancora il numero 13 Cevolani (in foto) a trovare il varco giusto e segnare la meta del definitivo 17-13. Festa grande in campo e sugli spalti, per una squadra che si scopre finalmente matura e in grado di superare i propri momenti di difficoltà

Prossimo impegno per i ragazzi di Pieve sarà la semifinale della fase Graduatoria del campionato di serie C, in programma domenica 19 dicembre sul campo della cadetta del Rugby Parma.

Rugby Pieve 1971-Rugby Noceto Cadetta 17-13 (0-8)

Pieve 1971: Marchesini M., Minarelli, Cevolani, Marzocchi, Mandrioli (Franco), Govoni, Taddia M. (Accorsi), Pondrelli (Cocchiarella), Taddia E., Serra (Tassinari), Lombardi (cap.), Gambacorta (Rizzoni), Piunti (Guidetti), Pritoni, Guandalini (Levorato).

Marcatori: 34′ c.p. Noceto, 39′ m. Noceto, 46′ m. Noceto, 59′ m. Marzocchi, 68’m. Cevolani, 80′ m. Cevolani tr. Marzocchi.