Brutto stop alla Dozza per la C2

18 Feb 2019

Giallo Dozza Rugby-Rugby Pieve 1971 25-10

Rugby Pieve: Cevolani, Bozzoli, Aleotti, Bertelli, Tanzilli, Kurtesi, Taddia, Zucchelli, Levorato, Lombardi, Gambacorta, Preghiera, Lindelli, Pritoni, Piunti. A disposizione: Magli, Govoni, Arnoffi, Colletti, Mandrioli, Cionfoli

Marcatori Pieve: m.Levorato, tr. e c.p. Taddia

Arriva un brutto stop nel carcere della Dozza per il Rugby Pieve. Dopo il buon pareggio (26-26) portato a casa dal campo del Casalmaggiore ci si attendeva un po’ di continuit√† dalla prima squadra che invece inciampa ancora nel campo del carcere bolognese.

Le chiavi della partita sono poche e di facile interpretazione: nonostante un pacchetto di mischia sempre dominante nelle fasi statiche, sia in mischia che in touche, i trequarti e il gioco aperto in generale hanno latitato paurosamente, commettendo molti errori nel gioco al largo che hanno concesso facili ripartenze e segnature ai padroni di casa nel corso di tutta la partita. Altra pecca è stato il pochissimo avanzamento col pallone in mano, comune a tutti i giocatori biancoblu.

Ora ci saranno due settimane di pausa prima del match, ancora in trasferta, il quinto consecutivo, contro i Lupi Reggiani, in programma il 3/3.